Associazione culturale senza fini di lucro fondata nel 1972 che riunisce appassionati di mineralogia e paleontologia per promuovere lo studio, la ricerca, la raccolta e lo scambio di minerali e di fossili.
      
Sede:                
SAPIENZA Università di Roma 
Dipartimento di Scienze della Terra - Mineralogia
Piazzale A. Moro 5 - 00185 ROMA
Associazione riconosciuta ai sensi del D.P.R. n.361/2000  
 
 
 

  Facebook
home

"IL CERCAPIETRE" 2015

"IL CERCAPIETRE" 2014

"IL CERCAPIETRE" 2013 N. 1-2

   "IL CERCAPIETRE" 2012 N. 1-2

     "IL CERCAPIETRE" 2011 N. 1-2

 

 "IL CERCAPIETRE" 2010 N. 1-2

 "IL CERCAPIETRE" 2009 N. 1-2

    "IL CERCAPIETRE" 2008 N. 1-2

   "IL CERCAPIETRE" 2007 N. 1-2

   "IL CERCAPIETRE" 2006 N. 1-2

 

    "IL CERCAPIETRE" 2005 N. 1-2

    "IL CERCAPIETRE" 2004 N. 1-2

    "IL CERCAPIETRE" 2003 N. 1-2

 

    "IL CERCAPIETRE" 2002 N. 1-2

   
 
"IL CERCAPIETRE" dal 2001 al 1989

                   NORME PER GLI AUTORI

    Gli Autori, offrendo gli articoli per Il Cercapietre, ne cedono gratuitamente al  G.M.R. il diritto di divulgazione on-line sul sito del G.M.R.: www.gminromano.it e in ogni altra opportunità di divulgazione della cultura scientifica nello spirito dello Statuto del G.M.R. stesso.
   Il materiale per la  pubblicazione dovrà essere inviato per posta elettronica all'indirizzo:
                          gminromano@tin.it

in alternativa potrà essere recapitato o inviato presso la sede del G.M.R.:

Gruppo Mineralogico Romano
c/o Sapienza Università di Roma
Dipartimento di Scienze della Terra
Piazzale Aldo Moro, 5 – 00185 Roma.

   Tutti  gli articoli  dovranno essere redatti  utilizzando una versione Word per Windows.
     L'Autore dovrà dichiarare se l'articolo è già stato pubblicato in forma intera o parziale, e, in tal caso, dovrà accompagnarlo della relativa autorizzazione dell'Editore che ne consenta l'utilizzazione da parte del G.M.R. nello spirito di cui sopra.
      Qualora l'articolo, vagliato dal Coordinatore coadiuvato dai Collaboratori e avallato dai Revisori Scientifici, sia accettato, sarà pubblicato secondo una programmazione considerata opportuna. In caso di eventuali richieste di modifiche, l'articolo sarà riproposto all'Autore.
       Le immagini fotografiche a corredo dell'articolo devono essere della migliore qualità possibile, non ritagliate rispetto al formato originale; per una scelta migliore è consigliabile l'invio di più immagini di uno stesso soggetto. Immagini  digitali saranno accettate solo se di definizione adeguata (file TIFF o JPEG, ris. 300 dpi, dimensioni non inf. a 3000x2000 pixel).
       Eventuali  disegni  o  cartine  dovranno  essere  in originale, chiari, puliti, con caratteri (per lettere o numeri) commisurati a eventuali riduzioni e possibilmente digitalizzati con le stesse caratteristiche di qualità delle fotografie.
       Foto e disegni dovranno essere numerati, con inequivocabili riferimenti nel testo e corredati di didascalie   esplicative;   per   le   foto  dei   minerali   la

 

didascalia dovrà contenere il nome del minerale principale e di eventuali associati, la località esatta del ritrovamento, le  dimensioni del  cristallo o dell'aggregato più evidente, il nome del collezionista o del proprietario del campione, il nome del fotografo.
   I  nomi  dei  minerali  (in italiano) e le formule chimiche devono tener conto delle normative internazionali – Malcolm E. Back, (2014), Fleischer's Glossary of Mineral Species 2014, The Mineralogical Record Inc. Tucson, pp 420.
    La bibliografia dovrà essere corretta e limitata ai soli testi effettivamente utilizzati.
   Dove nel testo si debba fare riferimento a una pubblicazione per suffragare un dato o un'ipotesi, si indicherà tra parentesi tonde, il cognome dell'Autore (quando gli autori sono diversi si può citare il primo seguito da "et al.") seguito da una virgola e dall'anno di pubblicazione. Eventuali formule o frasi riprese da una pubblicazione dovranno essere evidenziate ponendole tra virgolette e seguite dal riferimento bibliografico sopra detto.
   Qualora si dovessero citare pubblicazioni diverse dello stesso Autore avvenute nello stesso anno, si distingueranno ponendo dopo l'anno le lettere dell'alfabeto "a, b, c, …". La stessa lettera sarà poi inserita anche nella bibliografia.
   Tali indicazioni dovrebbero essere sufficienti a creare una corrispondenza certa e biunivoca fra il testo e la bibliografia posta alla fine dell'articolo.

Nella bibliografia (in ordine alfabetico o cronologico) per ogni pubblicazione dovranno essere riportati:
1°  cognome  e  nome  (puntato)  dell'Autore  o   degli Autori   (separati da una virgola);
2° anno di  pubblicazione, tra  parentesi  tonde,  seguito da un trattino;
3° titolo della pubblicazione (in corsivo se si tratta di un libro) seguito da un trattino;
4°  editore  (in  corsivo  se  si  tratta di  un  periodico o rivista) seguito da una virgola;
5°  numero del volume o numero del  periodico seguito da una virgola;
6°  pagine  del  volume o  pagine  del   periodico  che contengono l'articolo citato (la prima e l'ultima separate da un trattino).

 
Home | Pubblicazioni | Eventi | Mostra | News | Links